fbpx
it
it

ATTESA PER “HULK” AL PAUL RICARD

Scatta il prossimo week end al Paul Ricard il terzo appuntamento della stagione

L’esclusività dell’International GT Open è sottolineata dalla peculiarità di gareggiare sui circuiti che hanno fatto la storia della F1. L’unico campionato che ricalca le orme dei grandi duelli sulle curve più famose del mondo.

Uno dei circuiti più emozionanti è, senza dubbio, il Paul Ricard, a Le Castellet, sede del terzo round del campionato, il prossimo 10 e 11 Giugno e, nuovamente, sede del gran Premio di Francia di F1 dal 2018.

Qui si trova La curbe de Signes, una forte piega a destra, da affrontare in pieno, a 250kmh, dopo aver percorso il rettilineo del mistral, lungo ben un chilometro e ottocento metri.
In questo scenario Thomas Biagi con la Verde Huracan Gt3 del team Imperiale dovrà cercare punti preziosi per il campionato che vede l’equipaggio #1 attualmente quarto, a 16 punti dalla vetta.

Thomas Biagi
“il Paul Ricard è un circuito per me fitto di ricordi indelebili, come il primo test in assoluto con una monoposto di F3000 e la vittoria dello scorso anno, proprio con Lamborghini, che valse per noi la vetta della classifica GT Open.
Vetta che da lì in poi non fu più lasciata sino la conquista del titolo. Spa è stata una gara molto impegnativa, resa difficile dalle condizioni meteo della Domenica ma, soprattutto, da un BOP estremamente penalizzante per noi. Qui arriviamo con alcuni correttivi che ci vedono con una flangia all’aspirazione di un millimetro più grande e, per quanto riguarda Lexus, invece, più piccola. Altresì non avremo handicap tempo, sono molto confidente che si possa far bene”.

L’appuntamento inizierà venerdì con due sessioni di prove ibere da un’ora in programma alle ore 11 e alle 14.25. Sabato alle ore 11.30 la prima sessione di qualifica per determinare la griglia di partenza di gara uno, che scatterà alle 16.15.
Domenica la seconda sessione di qualificazioni inaugurerà la giornata alle ore 9.45 e stabilirà chi partirà in pole position nella conclusiva gara due, che vedrà il semaforo verde alle ore 14.15.
Le gare saranno trasmesse in live streaming sul sito www.gtopen.net con commento in Inglese e Italiano.
Per la tv, Sportitalia, canale 60 del digitale terrestre ( 225 della pittaforma sky ) trasmetteà in differita, sabato alle ore 18.30 e Domenica alle ore 15.30.

Copyright © Thomas Biagi Racing